mercoledì , 18 ottobre 2017
Home » Classificazione dei colori

Classificazione dei colori

La prima classificazione del colore avvenne nel 1883 ad opera di Joseph W. Lovibond, che si basò sul raffronto dei colori di birra con alcuni vetrini colorati.
La scala Lovibond è a tuttoggi molto utilizzata, seppur viene criticata per il suo carattere decisamente interpretativo.
E’ per questo che nel XX secolo vennero introdotte due nuove scale per la definizione del colore della birra: SRM (Sandard Reference Method) utilizzato negli Stati Uniti e l’EBC (European Beer Color) diffuso in Europa.
Il rapporto tra le scale è il seguente: 1° L=1 SRM=2 EBC e nella seguente tabella si può trovare la classificazione del colore nelle diverse scale per le diverse tipologie di birra:

classificazione-birre-colore+